Loading...

Tell Your Story

Ha conosciuto i suoi nonni?

Selectable keywords

Click on a keyword to update the search results.

Audio

Transcription

Ho conosciuto tre nonni su quattro mia nonna materna, era la più anziana è morta, quando avevo credo 5-6 anni, di cui mi ricordo poco. Di lei ricordo che era una vecchina povera, che viveva in una soffitta a poca distanza da casa nostra sempre in via Luisa del carretto, ogni tanto la andavamo a trovare con mia mamma. Non era una persona Allegra perché ha avuto una vita molto difficile era stata lasciata dal marito quando era giovane e quindi si era dovuta a cavare prima facendo la negoziante. Poi facendo la maestra dalle parti di Viù dov'era nata. I miei nonni paterni, invece li ho conosciuti più a lungo perché sono vissuti fin quando avevo circa credo 10-11 anni. All'inizio abitavano molto vicino a casa nostra e Quindi mio fratello io andavamo spesso a giocare da loro. Mio nonno era un ex maresciallo dei carabinieri che poi è andato a fare il capo della sicurezza alla RIV a Torino, era una persona molto gioviale mentre mia nonna paterna era molto più burbera, anche se ovviamente voleva un sacco di bene a tutti quanti. Mio nonno era un fumatore si faceva da solo le sigarette e quindi quando mio fratello io andavamo da loro a casa per giocare. Lui ci faceva delle sigarette di te che poi ci provava fumare è stata l'unica volta in cui ho fumato il tè non mi è piaciuto per niente questo forse mia immunizzato nei confronti del fumo, invece a mio fratello fumare è sempre piaciuto e ha continuato a farlo. Evidentemente non ha lo stesso effetto su tutti quanti. Quando avevo circa una decina d'anni, come ho già detto, I nonni si sono trasferiti a Pinerolo in un pensionato. E allora per 4-5 anni siamo andati a trovarli tutti i sabati o quasi è è un momento in cui si andava a fare quattro chiacchiere con loro e all'epoca lo trovavo piuttosto noioso, però comunque mi ha insegnato che i genitori si cerca di tenere compagnia.

Word search

Search for a word, then select a phrase to listen from that point.

Select a word in this transcription to listen to the story from this point

ho conosciuto tre nonni su quattro mia nonna materna, era la più anziana è morta, quando avevo credo 5-6 anni, per cui mi ricordo poco di lei ricordo che era una vecchina, povera che viveva in una soffitta a poca distanza da casa nostra sempre in via Luisa del carretto, ogni tanto la andavamo a trovare con mia mamma non era una persona Allegra perché ho avuto una vita molto difficile era stata lasciata dal marito quando era giovane e quindi si era dovuta cavare prima facendo la negoziante.

poi facendo la maestra dalle parti di Viù dov'era nata miei nonni paterni, invece li ho conosciuti più a lungo perché sono vissuti fin quando avevo circa credo 10-11 anni all'inizio abitavano molto vicino a casa nostra quindi mio fratello io andavamo spesso a giocare da loro mio nonno era un ex maresciallo dei Carabinieri che poi è andato a fare il capo della sicurezza alla RIV Torino, era una persona molto gioviale mentre mia nonna paterna era molto più burbera, anche se ovviamente voleva un sacco di bene a tutti mio nonno era un fumatore che si faceva da solo le sigarette e quindi quando mio fratello io andavamo da loro a casa per giocare.

lui ci faceva delle sigarette di che poi ci faceva fumare è stata l'unica volta in cui ho fumato il non mi è piaciuto per niente questo forse mia immunizzato nei confronti del fumo, invece a mio fratello fumare è sempre piaciuto ha continuato a farlo.

Evidentemente non ha lo stesso effetto su tutti quanti quando avevo circa una decina di anni i nonni si sono trasferiti a Pinerolo.

in un pensionato per 4-5 anni siamo andati quasi trovarli tutti i sabati o quasi è stato un momento in cui si andava a fare quattro chiacchiere con loro e all'epoca lo trovo piuttosto noioso, però comunque mi ha insegnato che ai genitori si cerca di tenere compagnia.