Loading...

Tell Your Story

Mi racconta qualcosa di lei o della sua vita?

Selectable keywords

Click on a keyword to update the search results.

Audio

Transcription

Parlare dell'UTET UTET ha pubblicato anche delle grandi collane sia di libri per ragazzi sia di testi appunto scientifici sia anche il grande dizionario enciclopedico del fedeli sia anche il grandissimo dizionario della lingua italiana del Battaglia. Voi sapete quanto è grande un Quanto è spesso un dizionario della lingua italiana ha il formato di un libro normale, ma è spesso abbastanza voi contate che il dizionario della lingua italiana del Italia che è stato fatto durante un lungo periodo consta di 21 volumi più grandi e più spessi 21 volumi con tutto il sapere della tutta l'organizzazione della lingua italiana. Dunque mia nonna quindi aveva ereditato queste azioni dell'utente la sua mamma la mia bisnonna in un momento di bisogno né alienati alcune ma ne sono rimaste ancora abbastanza mio nonno l'ha poi divise tra i suoi quattro figli mio papà le ha divise fra noi tre figli. Qui mi sono rimaste poche, però a settembre arriva sempre questo regalino, quindi era una cosa una cosa che a cui ero sono legata moltissimo, mi hanno poi messo su un un'attività di tappezziere in stoffa e mobiliere proprio qui in piazza Saluzzo diametralmente opposta alla chiesa la sull'angolo c'è un negozio e quello era l'attività di mio nonno Mio nonno nel 1898, c'era qui al Valentino. Posizione universale è sua moglie. Mia nonna aspettava il quarto figlio lui avendo l'incarico di preparare di allestire gli stand per questo esposizione non è potuto seguirla come l'aveva seguita per gli altri tre figli e quindi Mia nonna ha avuto un'emorragia o un infezione. Per cui è mancata e lui è rimasto col quattro figli piccolini, il mio papà Aveva solo 4 anni. Allora la sorella della moglie entrata in casa e si è presa poi cura di questi di questi figli, salto un periodo un pochino lungo e vado alla guerra all'inizio della guerra della seconda guerra mondiale nel 1940 scoppia la Seconda Guerra Mondiale l'Italia entra in guerra e abbiamo sub. Nel giugno del 40 un grande bomba bombardamento che colpisce la zona di Porta Palazzo via Priocca e ci furono parecchi morti eccetera nel corso degli anni poi negli anni successivi e mi riferisco al 1942 i bombardamenti si intensificano e e quindi viene colpito anche molto questa zona perché essendo vicini alla stazione e la stazione che dovrei essere Colpita e quindi siamo stati tutti coinvolti la chiesa stessa la mia casa tutta via Saluzzo e qui attorno e ci furono anche parecchi morti. Io abitavo Allora nella casa delle suore rosminiane al 27 via Saluzzo 25 bis, c'è la parrocchia la casa parrocchiale e al 27 c'è la casa di queste suore, ricordo ho dei ricordi vivissimi come fosse. Come l'avessi vissuti ieri di notte in piena notte suona l'allarme mamma, allora, Sveglia i suoi quattro figli mettiamo infiliamo il cappotto la camicia da notte e si va in cantina una cantina era stata attrezzata per come rifugio e dal dei bombardamenti e c'erano delle Panche, mi ricordo mamma si sedeva su una panca due figli da una parte due figli dall'altra e aspettare e aspettavamo che suonasse La sirena del cessato allarme la nostra casa Colpita da spezzoni gli spezzoni erano delle barre a sezione ottagonale barre di ferro lunghe 25 cm e potevano essere dirompenti o incendiari dirompenti quando penetravano dal tetto e riuscivano a penetrare fino al secondo al secondo piano. Tanta forza avevano si capisce che deve andare l'altro. Quindi quelli dirompenti quindi è penetravano e rovinavano semplicemente quelle incendiari erano avevano una carica di una miscela a base di fosforo. Quindi come un attrito mentre cadevano con l'attrito nell'aria così come succede alle stelle cadenti. Si incendiava questo posto loro e quindi potevano da penetrando nelle case potevano da fuoco alla casa. Io ho un ricordo vivissimo di un alloggio del secondo piano della mia casa vicino al mio il uno spezzone incendiario, l'ho visto benissimo. Proprio l'immagine negli occhi in mezzo all'ingresso c'era questo spezzone con questa fiammella Azzurra che avrebbe potuto da fuoco alla casa la chiesa. Colpito al petto della Pesa perché è stata colpita da spezzoni.

Word search

Search for a word, then select a phrase to listen from that point.

Select a word in this transcription to listen to the story from this point

parlare dell'UTET l'UTET ha pubblicato anche delle grandi collane sia di libri per ragazzi sia di testi appunto scientifici sia anche il grande dizionario enciclopedico del fedeli sia anche il grandissimo dizionario della lingua italiana del battaglia voi sapete quanto è grande un quanto spesso è un dizionario della lingua italiana ha il formato di un libro normale ma è spesso abbastanza voi contate che il dizionario della lingua italiana del Italia che è stato fatto durante un lungo periodo costa di 21 volumi più grandi e più spessi 21 volumi con tutto il sapere della tutta l'organizzazione della lingua Dunque mia nonna quindi aveva ereditato queste azioni dell'utente la sua mamma la mia bisnonna in un momento di bisogno alienati alcune ma ne sono rimaste ancora abbastanza mio nonno l'ha poi divise tra suoi i quattro figli mio papà le ha divise fra noi tre figli qui mi sono rimaste poche però a settembre arriva sempre questo regalino quindi era una cosa una cosa che a cui ero sono legata moltissimo mi hanno poi messo su un un'attività di tappezzerie stoffe in e mobiliere proprio qui in piazza Saluzzo diametralmente opposta alla chiesa la sull'angolo c'è un negozio e quello era l'attività di mio nonno e mio nonno Nel 1898 c'era qui al posizione universale e sua moglie mia nonna aspettava il quarto figlio lui avendo l'incarico di preparare di allestire gli stand per questo esposizione non potuto è seguirla come l'aveva seguita per gli altri tre figli e quindi mia nonna ha avuto un'emorragia o un infezione per cui è mancata e lui è rimasto col quattro figli piccolini il mio papà aveva solo 4 Allora anni la sorella della moglie entrata in casa e si è presa poi cura di questi di questi figli salto un periodo un pochino lungo e vado alla guerra all'inizio della guerra della seconda guerra Mondiale Nel 1940 scoppia la seconda guerra Mondiale l'Italia entra guerra in e abbiamo Nel giugno del 40 un grande bomba bombardamento che colpisce la zona di porta palazzo via Priocca ci furono parecchi morti eccetera Nel corso degli anni poi negli anni successivi e mi riferisco al 1942 i bombardamenti si intensificano e e quindi viene col anche molto questa zona perché essendo vicini alla stazione e la stazione che doveva essere Colpita e quindi siamo stati tutti coinvolti la chiesa stessa la mia casa tutta via Saluzzo e qui attorno e ci furono anche parecchi morti io abitavo Allora nella casa delle suore rosminiane al 27 via Saluzzo 25 bis c'è la parrocchia la casa parrocchiale e al 27 c'è la casa di queste suore ricordo ho dei ricordi vivissimi come come l'avessi vissuti ieri di notte in piena notte suona l'allarme mamma Allora sveglia i suoi quattro figli mettiamo infiliamo il cappotto la camicia da notte e si va in cantina una cantina era stata attrezzata per come rifugio e dal dei bombardamenti e c'erano delle Panche mi ricordo mamma si sedeva su una panca due figli da una parte due figli dall'altra e aspettare e aspettavamo che suonasse la sirena del cessato allarme la nostra casa Colpita da spezzoni gli spezzoni erano delle barre a sezione ottagonale barre di ferro lunghe 25 cm e potevano essere dirompenti o incendiari dirompenti quando penetravano dal tetto e riuscivano a penetrare fino al secondo al secondo tanta forza avevano si capisce che deve andare all'altro quindi quelli dirompenti quindi è penetravano e rovinavano semplicemente quelli incendiari erano avevano una carica di una miscela a base di fosforo quindi come l'attrito mentre cadevano con l'attrito nell'aria così come succede alle stelle cadenti si incendiava questo posto loro e quindi potevano da penetrando nelle case potevano da fuoco alla casa io ho un ricordo vivissimo di un alloggio del secondo piano della mia casa vicino al mio il uno spezzone incendiario l'ho visto benissimo proprio l'immagine negli occhi in mezzo all'ingresso c'era questo spezzone con questa fiammella Azzurra che avrebbe potuto da fuoco alla casa la colpito al petto della pesa perché è stata Colpita da spezzoni